Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - Comitato Provinciale di Trieste
Vsedržavno Združenje Partizanov Italije - Tržaški Pokrajinski Odbor
tessera

Notiziario ANPI - fondo

Lettera al sig. Prefetto

Trieste, 15 aprile 2020

Alla cortese attenzione del

dott. Valerio Valenti
Prefetto di Trieste
dott. Giuseppe Petronzi
Questore di Trieste

Per conoscenza:

Laura Marzi
Sindaco del Comune di Muggia – Občina Milje
Sandy Klun
Sindaco del Comune di San Dorligo della Valle – Občina Dolina
Roberto Dipiazza
Sindaco del Comune di Trieste – Občina Trst
Tanja Kosmina
Sindaco del Comune di Monrupino – Občina Repentabor
Monica Hrovatin
Sindaco del Comune di Sgonico – Občina Zgonik
Daniela Pallotta
Sindaco del Comune di Duino-Aurisina – Občina Devin-Nabrežina

Spettabili,
la situazione di crisi che sta gravando sul nostro Paese e che sta modificando il modo stesso di vivere dei cittadini ci sta costringendo ad adottare comportamenti improntati a un grande senso di responsabilità civile collettiva e dell'amministrazione pubblica.
In quanto rappresentanti di organizzazioni della società civile siamo convinti che questo momento storico esiga anche da parte nostra responsabilità, declinata nel nostro caso nei valori della solidarietà. Vediamo altresì nella prossima Festa della Liberazione il 25 aprile un’occasione di promuovere ulteriormente i sentimenti di unione che accomunano la popolazione del nostro Paese partendo dal valore della democrazia, principio fondante della Repubblica.Per promuovere e stimolare un’interpretazione attuale del significato della Festa della Liberazione, ci sembra utile porgere omaggio ai luoghi che nel nostro territorio di più accomunano la memoria collettiva – i monumenti ai caduti nella lotta contro il fascismo e il nazismo.
A seguito della riunione intercorsa il giorno 14 aprile e convocata dal Comune di Trieste esprimiamo il nostro plauso alla proposta di iniziativa congiunta dei rappresentanti delle amministrazioni comunali del nostro territorio per rendere omaggio alle vittime della Risiera nonché all’intenzione di alcuni amministratori comunali di porgere un ulteriore omaggio nei territori che amministrano.
A tal proposito ci sembra necessario permettere anche alle espressioni della società civile di porgere un simbolico e dovuto omaggio ai caduti presso i numerosi cippi e monumenti presenti sul territorio.
Vorremmo condividere quindi con voi la necessità espressa dal territorio di provvedere al riordino delle aree dei singoli monumenti e alla successiva posa di corone o fiori.
E’ nostra ferma intenzione organizzare tale attività senza trasgredire le regole a seguito dell’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Presidenza della Regione FVG raccomandando alle espressioni associative del territorio, affinché provvedano a tali attività persone singole e comunque dotate di relativi dispositivi che coprano le mani e il naso e la bocca, munite di autocertificazione che faccia riferimento alla presente.
Qualora lo si ritenga opportuno siamo altresì a disposizione per fornire un elenco dettagliato sia dei siti in questione e sia delle persone che andrebbero a svolgere brevi attività nella loro prossimità.
Certi che riterrete la nostra iniziativa opportuna nel senso di promozione del valore di solidarietà basato sulla storia della Repubblica rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.
Cordiali saluti

Fabio Vallon
Presidente
ANPI-VZPI Trieste

Ksenija Dobrila
Presidente
Slovenska kulturno-gospodarska zveza
Unione Culturale Economica Slovena